Podcast Tips “Camera della Moda”

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Uno dei problemi principali nel mondo della moda è quello del ritardo nei pagamenti dei fornitori o addirittura dei mancati pagamenti. È un problema del quale non si parla, ma che mette tante aziende in grande difficoltà. In un mondo nel quale l’immagine è tutto forse a volte ci si dimentica che il lavoro vada pagato. Le nuove tecnologie, precisamente quella blockchain, ci danno delle soluzioni per mitigare questo malcostume. Ne ho proposta una alla Camera della Moda e la risposta è stata sorprendente o forse no…

Ascolta “Podcast Tips”Camera della moda”” su Spreaker.

Trascrizione del podcast

Ciao a tutti i nuovo podcast Tips vi ricordo di andare sul mio sito per trovare altri contenuti relativi al Coaching ed ascoltare altri podcast. 

Oggi volevo parlarvi di una proposta che ho fatto alla Camera della moda. Partiamo però dalla cosa più semplice per farvi capire.

Pensate di avere offerto un servizio o a qualcuno che questo qualcuno non voglia più pagarmi o vi voglia pagare con grande ritardo. Questa è una situazione molto comune dell’ecosistema moda nel mondo dei servizi spesso un cliente chiede un servizio e poi ritarda il pagamento invece di 30, 60 giorni canonici si passa a 100, 200, 300, 600 e a volte anche mai più che a volte questo capita che per una società che offre servizi è un grave problema economico un problema che può portare a liquidazione e fallimenti di società.

Voi mi potreste dire sì ma c’è la giustizia e la giustizia in Italia non è così veloce. Quindi per diatribe del genere si può andare avanti per anni a volte per decenni e spesso non si riesce neanche a recuperare la somma dovuta perché la società che dovrebbe dare i soldi fallisce o liquidazione lei stessa.

Io ho trovato grazie agli studi che ho fatto soprattutto con l’MIT,  l’innovazione tecnologica un metodo per mitigare o eliminare questo problema attraverso l’utilizzo della tecnologia blockchain

Sentite blockchain ne pensate chissà cosa ma il metodo non è un metodo molto difficile e molto intuitivo e molto semplice. Ho quindi scritto direttamente alla Camera della moda chiedendo loro di poter presentare questo mio progetto è un progetto che loro potrebbero poi patrocinare.

La risposta non è stata la sorpresa è stata picche ma lo è stata solo picche è stata anche proposta provocatoria provocatoria perché mi ha detto ma perché non lo fai tu.

Allora la mia risposta a questo perché non lo fai tu è che non è una cosa a scopo di lucro. Quindi io sto proponendo la cosa senza guadagnarci niente e per loro dovrai spendere il mio tempo a contattare ogni singolo attore del mondo della moda per proporre questa cosa.

Secondo problema io non ho il potere né l’autorità né prestigio per fare questa cosa. C’è un’associazione che si chiama Camera della moda che ha il potere il prestigio e l’autorità per mettere alcuni esponenti di questo mondo al tavolo e discutere e cercare di risolvere il problema e migliorare la mia proposta. 

Quindi non capisco perché debba essere io singola persona a risolvere un problema che coinvolge tutti senza avere neanche la carica di federatore o di rappresentante. Loro hanno questa carica di federatore e rappresenta.

Ma la cosa che più mi fa incavolare forse è quella che loro non capiscono i vantaggi indiretti che avrebbero a proporre qualcosa del genere.

I vantaggi sarebbero sia economici che d’immagine. E sapete che nel mondo della moda l’immagine tutto immagine perché saremmo il primo Paese. Quindi sarebbe la prima Camera della moda a proporre un servizio così innovativo. E questa cosa sicuramente sarebbe riportata dai mass media dei giornali del settore e sarebbe un grande strumento di marketing.

Quindi seconda cosa dal punto di vista economico. Lavorare in un ecosistema sicuro dove si sa che i pagamenti sono puntuali e si sa che non che i clienti evadono le fatture quindi non c’è il pericolo di rimanere fregati.

È qualcosa che porterebbe sia internamente che esternamente più persone a investire in questo mondo porterebbe più soldi e porterebbe più posti di lavoro quindi direttamente o indirettamente sarebbe un vantaggio per tutti.

E ripeto dal mio punto di vista penso che sia una associazione che rappresenta tutto il mondo a doversi prendere il carico perché penso che sia la loro funzione di sponsorizzare patrocinare e federare questo mondo in modo tale da poterlo migliorare dall’interno.

Aspettare sempre che arrivi qualcuno o qualcosa dall’esterno a migliorare la situazione. Ho fatto presente con un’altra email queste mie diciamo constatazioni e mi è stata risposto dandomi l’email di una persona che dovrebbe occuparsi di questi progetti chiamiamoli speciali. Questo è successo una settimana fa. Secondo voi ho avuto risposta?