Podcast Tips “The Challenge aggiornamento”

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Il mio “The Challenge “continua, ho raggiunto un altro obiettivo completare e superare il corso presso MIT in Negoziazione. Molto soddisfatto

Ascolta “Podcast Tips “The Challenge aggiornamento”” su Spreaker.

Trascrizione del podcast

Ciao a tutti. Nuovo podcast tips. Oggi faccio il punto della situazione del mio e della mia sfida la mia vicenda come sapete mi ero dato degli obiettivi da raggiungere entro tre mesi fra i quali la lettura di due libri al mese almeno due libri al mese il superamento di alcuni corsi.

Oggi sono veramente felice di poter dire che ho finito il primo corso alle mai ti ho superato e soprattutto che la cosa più importante è il corso della Motor Games process quindi la negoziazione è stata veramente una bella esperienza diversa perché comunque mai ti è una se non forse la Università più importante al mondo e soprattutto fare un corso in inglese Warfare fare quindi anche i compiti in esercizi di inglese dover fare anche l’esercitazione in inglese.

Non è stato proprio facilissimo. Devo ammettere però che non è la mia prima esperienza presso un’università statunitense. Certo l’avevo già fatto in passato ma con tutt’altro spirito.

Molti di voi non saranno neanche nati negli anni in cui ho affrontato molto dei corsi presso l’università statunitense. Alle volte si poteva fare in presenza quindi l’ho fatto ed è stato nel 96 e nel 98 quindi dei corsi estivi di marketing.

Però naturalmente essendo io giovanissimo non ho affrontato una maggiorenne non ho affrontato con con la testa l’impegno che ho adesso.

E anche la location dei corsi che comunque era la vestirsi di San Diego quindi la San Diego State University. Diego forse era la città che mi portava a fare altro come andare in spiaggia a fare surf fare sport Divertirmi insomma

 Ricordo con grande piacere quel periodo. Ricordo anche che per la prima volta anche se mi ero già stato abbastanza c’è tante volte negli Stati Uniti ma mai da solo e non ho mai vissuto da solo la città californiana delle differenze culturali tutto che ci sono fra noi e comunque gli Stati Uniti soprattutto all’università mi ero accorto che c’era un approccio molto più informale.

Erano gli esorcisti erano fatti a domande con crocette cose che io non ho mai visto. Qui in Italia c’era un approccio diverso in alcune cose migliore perché comunque si andava dritti all’argomento senza perderci in tante chiacchiere quindi era anche semplice più semplice da seguire.

L’altro sesso per perdere un po di arricchimento che forse è la cosa in più che abbiamo nel bene dico a noi italiani nel male perché a volte questo nostro bizantinismi in tutte le cose che facciamo se portato in cose pratiche nella vita di tutti i giorni o anche nella politica nella burocrazia può essere un grande è un grande. 

L’ostacolo è un ostacolo comunque veramente soddisfatto in corso. Magari poi vi farò un resoconto perché ho imparato tante cose nuove. Io pensavo di essere un buon negoziatore perché comunque facendo un lavoro molto commerciale ho sempre avuto ottimi risultati ma mi sono accorto che si può andare molto molto più a fondo e di quanto sia importante mantenere delle relazioni a lungo termine.

Quindi è un corso che suggerirei di fare a chiunque perché dà tanti spunti e può essere utilizzato per ogni tipo di negoziazione. Niente. Quindi mi aggiorniamo di questo. I libri li ho finiti che erano quello di Maslow e quello di Cialdini.

Me ne sto leggendo altri due che sono uno di David Godin e l’altro di cult l’arte della vittoria filmate il fondatore della Hulk appunto e bel libro tutti e due dei bei libri. Quindi non avrò difficoltà a finirci nel mese insomma nel mese che mi sono prefissato. Poi avete ragione.

Ho fatto questo aggiornamento dopo 40 giorni propiziato questa sfida ma perché volevo aspettare almeno il termine del primo corso di questo corso o di vedere se riusciva a superare l’esame finale. Grazie a tutti e alla prossima.

Marco Principi Coaching